HBO ANNUNCIA I VINCITORI DEL HBO ASIAN PACIFIC AMERICAN VISIONARIES BREVE CONCORSO

Film in anteprima mondiale al Los Angeles Pacific Film Festival

HBO ha annunciato oggi i vincitori di HBO Asian Pacific American Visionaries , un concorso di cortometraggi dedicato alla presentazione dei registi emergenti dell’APA e all’esplorazione dell’esperienza americana nel Pacifico asiatico. Le opere di Dinh Thai, Tiffanie Hsu e Jingyi Shao, rispettivamente al primo, secondo e terzo posto, saranno presentate in anteprima mondiale al Los Angeles Asian Pacific Film Festival ad aprile. I cortometraggi coprono una vasta gamma di generi e argomenti tra cui famiglia, razzismo e dipendenza. I film vincitori saranno inoltre presentati in anteprima su piattaforme HBO.

Lanciato nell’agosto 2016, APA Visionaries è stato creato per aiutare ulteriormente il dialogo su razza, diversità e rappresentanza a Hollywood, offrendo allo stesso tempo rappresentazioni uniche e creative della comunità americana del Pacifico asiatico. I giudici del concorso erano composti da dirigenti della HBO ed esperti del settore, tra cui rappresentanti di Visual Communications (organizzatori del Los Angeles Asian Pacific Film Festival) e della Coalition of Asians in Entertainment (CAPE).

“HBO è orgogliosa di celebrare e supportare il movimento verso un panorama mediatico diversificato in cui le differenze possono anche essere la loro più grande forza”, ha dichiarato Jackie Gagne, vicepresidente marketing multiculturale presso HBO. “Questi tre film e i visionari dietro di loro sono eccellenti esempi della ricchezza di storie e talenti in attesa di essere scoperti nella comunità dell’Asia del Pacifico asiatico”.

A proposito dei vincitori

· Primo posto – Il “lunedì” di Dinh Thai è la storia di un giovane spacciatore che si trova alle prese con le implicazioni morali della sua professione illecita.

· Secondo posto – Il paese delle meraviglie di Tiffanie Hsu esplora il mondo solitario e surreale di una ragazza di 12 anni la cui madre (interpretata da Joan Chen) è una drogata del gioco d’azzardo.

· Terzo posto – “Toenail” di Jingyi Shao trova uno yuppie ossessionato dalla carriera che deve prendersi cura del padre malato alla vigilia della sua grande promozione.

Segui @HBOPR per ulteriori notizie e informazioni.