I 7 principali errori culturali che i turisti commettono in Marocco

Shutterstock

Il Marocco è un paese meraviglioso con molte attrazioni architettoniche ed esperienze culturalmente ricche. Poiché la nazione dell’Africa nord-occidentale diventa rapidamente un punto turistico, ci sono alcune regole e linee guida che gli ospiti dovrebbero seguire durante le vacanze. Sulla base dei rapporti di Culture Trip, controlla gli errori più comuni che le persone fanno quando visitano il Marocco:

1. Non mancare di rispetto all’Islam
Le dogane locali sono molto importanti in Marocco. Con oltre il 90% della popolazione del paese che segue l’Islam, è previsto il rispetto della religione durante la visita. Un paio di regole chiave da ricordare sono evitare certe moschee e santuari ai quali ai non musulmani è proibito entrare e indossare abiti modesti mentre sono in pubblico.

2. Non mangiare con la mano sinistra
Mi dispiace, mancini! È una pratica culturale non usare mai la mano sinistra mentre si mangia perché è considerata sporca. Poiché molti pasti in Marocco vengono consumati con le mani, ricordati di usare sempre la mano destra.

3. Non aspettarti che tutti parlino inglese
Come molti paesi in tutto il mondo, l’inglese non è la lingua dominante, quindi non essere sorpreso quando ci arrivi! Durante la visita di grandi città come Marrakesh e Fez, probabilmente ci saranno molte persone che sanno parlare un po ‘di inglese, è sempre bene imparare qualche parola e bontà prima di andare.

4. Non aspettarti che Casablanca sia esattamente come il film
L’iconico film “Casablanca” è stato girato a Hollywood, non in Marocco, quindi non aspettarti che la vivace città assomigli esattamente al film in bianco e nero del 1943.

5. Non dare per scontato che i cappelli di Fez vengano dalla città di Fez
Se ti recassi nella città di Fez solo per comprare un cappello rosso rotondo con sopra una nappa nera, ripensaci. I cappelli e la città non hanno relazioni reciproche.

6. Non dimenticare di contrattare nei suk
Fare shopping negli splendidi e vivaci mercati all’aperto è una delle parti migliori del viaggio in Marocco. Puoi perderti tra le file di tappeti cuciti a mano e trovare tesori negli splendidi gioielli d’oro! Tuttavia, è importante ricordare che la contrattazione è una tradizione nel commercio marocchino. I venditori inizieranno con un prezzo gonfiato, quindi sapere come barattare è la chiave.

7. Non aspettarti di mangiare il couscous per ogni pasto
Il couscous è il piatto nazionale del Marocco ed è incredibilmente delizioso! Tuttavia, è consuetudine mangiare il couscous solo il venerdì, che è il giorno santo islamico.

Pubblicato su Stars Insider https://au.starsinsider.com/travel/280843/top-7-cultural-mistakes-tourists-make-in-morocco?